• Internet of Things

    Verso il futuro
    con le soluzioni IoT

Internet of Things per il mondo dell'industria e del consumer

 

 

Il termine Internet of Things è stato coniato nel 1999 dal ricercatore britannico Kevin Ashton, cofondatore e direttore esecutivo di Auto-ID Center (consorzio di ricerca con sede al MIT). Introdotto in occasione di una presentazione presso l’azienda Procter & Gamble, il concetto fu poi sviluppato dall’agenzia di ricerca Gartner, divenendo nel tempo l’attuale identificazione dell’estensione del mondo della connettività a tutti gli oggetti. Gli ambiti di applicazione delle tecnologie IoT sono diversi. La nostra focalizzazione è quindi sull’applicazione delle tecnologie IoT al mondo industriale ed ai prodotti realizzati dalle aziende industriali per il loro mercato. La disponibilità di piattaforme cloud molto ampie che rendono disponibili una quantità elevata di microservizi (micro moduli che assolvono una determinata funzione) permette una riduzione sostanziale dei costi di realizzazione di soluzioni. In questo modo, il costo di investimento (capex) per la realizzazione della soluzione si riduce e si ha uno spostamento parziale dello stesso in costi operativi correnti (opex) necessari a coprire i canoni di utilizzo delle piattaforme. Ne deriva che il costo complessivo è minore e maggiormente correlato all’effettivo utilizzo della soluzione, garantendo dei tempi di copertura della necessità estremamente ridotti. La nostra proposta si articola nella realizzazione di soluzioni IoT e nella fornitura dei servizi cloud correlati, attraverso le più importanti piattaforme IoT di mercato. Al fine di supportare i nostri clienti a verificare l’adozione delle tecnologie IoT, abbiamo costruito un percorso per fasi molto semplice e che sfrutta template di soluzione predefiniti, in modo da abbattere tempi e costi di realizzazione. Fase 1: Start Rendere note le possibilità offerte dalle tecnologie abilitanti correlate al paradigma Industria 4.0 e IoT Identificare gli scenari di utilizzo delle tecnologie illustrate nel contesto Aziendale Promuovere incontri ed incontrare i fornitori di componentistica IoT per definire le soluzioni più idonee per la realizzazione delle elettroniche che saranno utilizzate a bordo di ogni prodotto Identificare un’architettura complessiva di sistema Definire il piano di realizzazione di un POC Valutare l’applicabilità, al contesto di riferimento, degli incentivi economici previsti dal PNI 4.0 Fase 2: progetto Proof of Concept (POC) Realizzazione di un PoC utilizzando i template disponibili: Monitoring Advanced monitoring Predictive maintenance Predictive quality Localizzazione&tracking Valutare l’applicabilità, al contesto di riferimento, degli incentivi economici previsti dal PNI 4.0 Fase 3: industrializzazione del PoC ed estensione della copertura Le principali tecnologie utilizzate: Piattaforme IoT internazionali Internet of Factory™ framework for IoT gateway Gateways IoT devices Protocolli di campo (PLC, device, bilance,…) MQTT, AMQP, REST,… Food & Beverage Consumer packaged goods Chimica/gomma/pneumatici Automotive/meccanica/ processi discreti
  • Il termine Internet of Things è stato coniato nel 1999 dal ricercatore britannico Kevin Ashton, cofondatore e direttore esecutivo di Auto-ID Center (consorzio di ricerca con sede al MIT). Introdotto in occasione di una presentazione presso l’azienda Procter & Gamble, il concetto fu poi sviluppato dall’agenzia di ricerca Gartner, divenendo nel tempo l’attuale identificazione dell’estensione del mondo della connettività a tutti gli oggetti.
    Gli ambiti di applicazione delle tecnologie IoT sono diversi. La nostra focalizzazione è quindi sull’applicazione delle tecnologie IoT al mondo industriale ed ai prodotti realizzati dalle aziende industriali per il loro mercato.
    La disponibilità di piattaforme cloud molto ampie che rendono disponibili una quantità elevata di microservizi (micro moduli che assolvono una determinata funzione) permette una riduzione sostanziale dei costi di realizzazione di soluzioni. In questo modo, il costo di investimento (capex) per la realizzazione della soluzione si riduce e si ha uno spostamento parziale dello stesso in costi operativi correnti (opex) necessari a coprire i canoni di utilizzo delle piattaforme. Ne deriva che il costo complessivo è minore e maggiormente correlato all’effettivo utilizzo della soluzione, garantendo dei tempi di copertura della necessità estremamente ridotti.

    La nostra proposta si articola nella realizzazione di soluzioni IoT e nella fornitura dei servizi cloud correlati, attraverso le più importanti piattaforme IoT di mercato.

    Al fine di supportare i nostri clienti a verificare l’adozione delle tecnologie IoT, abbiamo costruito un percorso per fasi molto semplice e che sfrutta template di soluzione predefiniti, in modo da abbattere tempi e costi di realizzazione.

     

    Fase 1: Start

    • Rendere note le possibilità offerte dalle tecnologie abilitanti correlate al paradigma Industria 4.0 e IoT
    • Identificare gli scenari di utilizzo delle tecnologie illustrate nel contesto Aziendale
    • Promuovere incontri ed incontrare i fornitori di componentistica IoT per definire le soluzioni più idonee per la realizzazione delle elettroniche che saranno utilizzate a bordo di ogni prodotto
    • Identificare un’architettura complessiva di sistema
    • Definire il piano di realizzazione di un POC
    • Valutare l’applicabilità, al contesto di riferimento, degli incentivi economici previsti dal PNI 4.0

     

    Fase 2: progetto Proof of Concept (POC)

    Realizzazione di un PoC utilizzando i template disponibili:

    • Monitoring
    • Advanced monitoring
    • Predictive maintenance
    • Predictive quality
    • Localizzazione&tracking
    • Valutare l’applicabilità, al contesto di riferimento, degli incentivi economici previsti dal PNI 4.0

     

    Fase 3: industrializzazione del PoC ed estensione della copertura

     

    Le principali tecnologie utilizzate:

    • Piattaforme IoT internazionali
    • Internet of Factory framework for IoT gateway
    • Gateways
    • IoT devices
    • Protocolli di campo (PLC, device, bilance,…)
    • MQTT, AMQP, REST,…


  • Food & Beverage



    Consumer packaged
    goods

    Chimica/gomma/pneumatici



    Automotive/meccanica/
    processi discreti



     

    • Luis Fernando Martín Campano – Responsabile IT, Patria Hispana S.L.

      Luis Fernando Martín Campano – Responsabile IT, Patria Hispana S.L.

      Abbiamo scelto Webgate400 per la facilità nel disegno delle videate, per l’aspetto e per il multitasking (poter aprire più schede contemporaneamente con job diversi). Siamo riusciti a unificare la programmazione di più applicazioni in ambiente IBM Power System e senza dover dipendere da un particolare browser.

    • Fernando Corchon – EDP Manager, Pikolin S.L.

      Fernando Corchon – EDP Manager, Pikolin S.L.

      Abbiamo scelto Webgate400 come tool di modernizzazione in ambiente grafico per il progetto dei nostri negozi con l'obiettivo di ottenere la massima integrazione con il nostro ERP proprietario in ambiente Power-i e riutilizzare la logica di business esistente. Obiettivo che abbiamo raggiunto al 100%.

    • Massimo Rocchi – Direttore della produzione, Oleificio Rocchi S.p.A.

      Massimo Rocchi – Direttore della produzione, Oleificio Rocchi S.p.A.

      Dopo aver valutato varie soluzione per la modernizzazione delle nostre applicazioni abbiamo scelto Webgate400 per la facilità di conversione dei nostri programmi e per la semplicità di utilizzo per i nostri utenti finali. In più siamo molto soddisfatti per la continua implementazione di nuove funzioni.

    • Pietro Brocca – Amministratore delegato, Jeko Solution S.r.l.

      Pietro Brocca – Amministratore delegato, Jeko Solution S.r.l.

      Grazie a Webgate400 siamo riusciti a modernizzare i nostri ERP per Concerie e Chimici. Le nuove funzionalità grafiche ci hanno permesso di ottenere ottimi risultati, consentendoci di consolidare e incrementare il nostro parco clienti.

Richiedi un contatto

Compila il modulo qui sotto, un nostro specialista ti ricontattatterà il prima possibile

Invalid Input
indirizzo mail non valido
Il campo email non coincide
Invalid Input
i campi contrassegnati con (*) sono richiesti
Il campo è richiesto

Privacy Policy

Prendo atto che i miei dati e quelli della mia azienda, raccolti con la presente iscrizione, saranno inseriti da SIRIO informatica e sistemi S.p.A. nella sua banca dati per l’invio di eventuale materiale informativo, pubblicitario o promozionale, a norma dell’art. 5, comma 2 del D. Lgs. 196/2003. In ogni momento potrò richiedere la modifica, il non utilizzo o la cancellazione dei miei dati, secondo quanto previsto dall’art. 13 della stessa Legge.

 
 
 
 

Sirio INFORMA

ISCRIVITI PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO!

Iscriviti alla Newsletter Sirio per ricevere periodicamente aggiornamenti sulle novità del mondo Sirio e sulle soluzioni pensate per te.
Sei già cliente Sirio e vorresti essere aggiornato sulle novità, aggiornamenti ed eventi?
Non lo sei ancora ma vorresti conoscere maggiori dettagli sulle nostre soluzioni e su come risolvere le tue necessità in ambito informatico?

ISCRIVITI

 
 
 
 

Follow us

Aree tecniche

Copyright © 2018 Sirio Informatica e Sistemi S.p.A.. Tutti i diritti riservati.
Capitale Sociale € 1.020.000,00 interamente versato
Codice Fiscale e Partita IVA n. 04879210963
CCIAA di MI n° R.E.A. 1779538