Registrazione contabile automatica fatture passive (F1)

Per automatizzare le scritture contabili, il processo di controllo fatture, l’eventuale creazione anagrafica di nuovi fornitori e l’archiviazione documentale.

Registrazione contabile automatica fatture passive (F1)


Commesse di lavorazione (S2)

A fronte di uno o più lanci di produzione, SoftwareSirio Fashion permette di emettere le commesse di lavorazione per stato di avanzamento; in questa fase è possibile inserire l’intero quantitativo pianificato in un’unica commessa, oppure spezzarlo in commesse diverse da assegnare a terzisti diversi.
Esiste una trasparenza totale tra l’area di produzione e l’area commerciale, in modo che dall’interrogazione degli ordini clienti è sempre possibile risalire allo stato di avanzamento delle commesse in produzione.


Piano di produzione (D3)

Consente al responsabile della produzione di pianificare gli articoli da produrre e di impegnare i reparti di produzione, i terzisti e i componenti necessari per produrre gli articoli. La pianificazione può essere eseguita in modalità automatica dal calcolo M.R.P. o in modalità assistita visualizzando gli ordini clienti e/o i piani di produzione da lanciare per: collezione, raggruppamento taglio, tessuto principale, parzializzando eventualmente la selezione per data di consegna prevista.


Ordini a produzione (D2)

Permette di gestire tutte le attività che, partendo dai fabbisogni dei materiali fino all’emissione delle commesse di lavorazione, interessano la produzione dell’azienda: pianificazione prodotti, fabbisogno componenti (M.R.P.), pianificazione produzione, gestione commesse di lavorazione, con la gestione delle specifiche del mondo fashion.


Cicli di lavorazione (C1)

Permette di definire le operazioni elementari da eseguire per produrre un determinato articolo ed i costi di ciascuna operazione.
SoftwareSirio Fashion consente di raggruppare le fasi del ciclo in stati di avanzamento, che permettono di conoscere quali e quante commesse di lavorazione interne/esterne(conto lavorazione) devono essere emesse per produrre un prodotto.


Distinta base e costi (D1)

Permette di definire le informazioni necessarie alla realizzazione dei prodotti, siano essi finiti e/o semilavorati, con particolare attenzione al tipo di impiego (tessuto principale, fodera, etc.) e allo stato di avanzamento nel quale il componente verrà utilizzato.
I consumi unitari possono essere gestiti in funzione della taglia.
È possibile ottimizzare la gestione delle distinte basi inserendo delle distinte generiche con tutta una serie di combinazioni possibili, a seconda del materiale e del colore dell’assieme.


Ubicazioni di magazzino (UB)

Per tenere sotto controllo la movimentazione del magazzino in modalità dettagliata per singola ubicazione e per ottenere la situazione immediata dei saldi di magazzino per ubicazione.


Magazzino (MG)

Offre le funzioni chiave necessarie per aggiornare e mantenere materie prime, semilavorati, quantità e costi relativi ai prodotti finiti presenti nei magazzini interni ed esterni, fornendo inoltre tutte le informazioni necessarie per controllare le movimentazioni di gestione dei riordini e di controllo delle scorte, sia da un punto di vista gestionale sia per fornire dati contabili ed amministrativi.


Gestione acquisti (AC)

Grazie a questo modulo è possibile porre maggiore attenzione alla riduzione delle scorte e migliorare la puntualità delle consegne.
Le funzionalità integrate di gestione acquisti includono:
• Immissione
• Revisione, correzione e annullamento stampa dei documenti
• Interrogazione ordini per articolo per fornitore
• Situazione ordini per articolo per fornitore
• Situazione ordini scaduti per fornitore
• Situazione finanziaria ordini
• Gestione listini e sconti
• Controllo fatture fornitori


Approntamento materiali (AP)

Per predisporre l’approntamento dei materiali secondo la disponibilità di magazzino ed i termini di consegna, bilanciati con priorità e modalità di evasione, generando automaticamente i documenti di spedizione.